Olio vs Spray: come proteggere i capelli dal sole

Si sa: il sole mette a dura prova la bellezza delle chiome. Quando a settembre torniamo in città appaiono spente e inaridite al punto che l’unica soluzione sembra quella di… darci un taglio!

Eppure, con qualche accortezza, possiamo proteggere i capelli dagli effetti negativi dei raggi ultravioletti: basta scegliere i prodotti più adatti alle nostre chiome e seguire alcune regole base.

 Le regole base

–        proteggere le chiome dall’esposizione diretta indossando un cappello di paglia (super trendy, oltretutto) oppure un foulard;

–        sciacquare i capelli con acqua dolce dopo ogni bagno: l’effetto combinato di sole e salsedine è deleterio;

–        nutrire i capelli con impacchi e creme ristrutturanti prima, durante e dopo la vacanza.

 I vantaggi dello spray

Quando si espongono i capelli ai raggi diretti del sole è utile proteggerli con prodotti specifici, proprio come si fa per il resto del corpo: solo così possiamo schermarli in maniera efficace.

Per i capelli che tendono ad appesantirsi e a diventare facilmente grassi sono più indicati i prodotti in spray: sono pratici da usare, non ungono e soprattutto lasciano le chiome idratate, nutrite e districate senza appesantirle.

Spray vs olio

Esistono diversi prodotti per proteggere le chiome dal sole, adatti alle differente tipologie di capello.

 

I vantaggi dell’olio

Quando i capelli sono particolarmente secchi e aridi meglio trattarli con un olio protettivo. Tra gli oli più nutrienti c’è l’olio di cocco – dal profumo gradevolissimo e un po’ tropicale – e l’olio di Argan, ottimo per districare i nodi e lasciare le chiome morbide e fluenti, protette dalla disidratazione e dall’inaridimento.

Un’alternativa all’olio, ma dall’effetto altrettanto nutriente, è il burro di Karité: un grasso vegetale con proprietà emollienti, antiossidanti e idratanti. Basterà scaldare fra le mani una quantità pari a un  cucchiaino e stenderlo sulle lunghezze e sulla testa prima e durante l’esposizione al sole.

 

EM Blog – tag estate