Capelli mogano: scuro o chiaro? Guida alla scelta

Tra tanti colori di capelli che solo alcune donne possono portare, ecco un colore che sta bene a tutte: il mogano. Il suo segreto è la composizione: un mix di rosso e castano, che lo rende adatto a ogni incarnato e a ogni volto, a seconda dell’intensità dell’una e dell’altra tonalità.

Proprio per la sua grande versatilità, però, è necessario prestare molta attenzione alla scelta della nuance più indicata per esaltare la carnagione e i lineamenti. Rihanna, per esempio, in una delle sue tante trasformazioni lo ha sfoggiato in una sfumatura scura e “drammatica”, mentre Emma Stone e Miriam Leone lo indossano spesso in una tonalità chiara e naturale.

Ma come si fa a stabilire qual è il tono giusto, per valorizzare con successo i tratti del viso e l’incarnato come fanno le celebrità? Qui trovate una guida alle diverse sfumature di mogano e alcuni consigli per individuare la nuance si addice alle vostre esigenze (perché ogni colorazione renda al meglio è necessario che i capelli siano sani e forti! Prma di asciugarli o di passare la piastra, trattateli quindi con un prodotto protettivo e rivitalizzante come Argan Intense Care di Gama).

Capelli mogano scuro

Il mogano scuro è costituito da una componente rossa intensa tendente al viola e da una bruna che vira al nero. Il risultato è una tonalità decisa e luminosa, che va bene su basi scure e molto scure e che dona in modo particolare a chi ha un incarnato ambrato e un viso con lineamenti importanti.

Il mogano scuro è ideale sia per i capelli lisci che mossi e ricci ed è valorizzato al meglio da tagli medi e lunghi, con frangia diritta, piena e lunga fino sulle sopracciglia o con ciuffo laterale e scalature dall’effetto naturale e selvaggio.

Se desiderate sfoggiare un colore vibrante e tridimensionale, accendete la chioma con riflessi tono su tono, mentre per alleggerire la pienezza della tinta potete ricorrere a una schiaritura delle punte con il balayage.

Capelli mogano chiaro

Il mogano chiaro è un mix di rosso che vira al rame e di castano tendente al biondo ed è indicato per basi medie e chiare. L’effetto finale è caldo, naturale e delicato e sta bene sia a chi ha una carnagione olivastra che a chi sfoggia un incarnato di porcellana.

La leggerezza del mogano chiaro ne fa una tonalità ideale per dare carattere a tratti regolari e poco marcati, ma anche per addolcire lineamenti decisi e volitivi.

Per esaltare al massimo la tinta, optate per tagli medi e corti, movimentati oppure geometrici e definiti, o al contrario per chiome lunghe, con scalatura laterale a incorniciare il viso, e giocate con sfumature diffuse su tutta la chioma o concentrate sulla punta dei capelli.

Capelli mogano viola

Il mogano viola è la variante più estrema del mogano scuro ed è composta da una parte di castano bruno tendente al nero e da una di viola caldo e intenso. Il risultato è forte e senza compromessi e per questo è una tonalità che sta bene sia a chi ha un incarnato ambrato e olivastro sia a chi sfoggia una pelle molto chiara.

Nel primo caso, la nuance è valorizzata da capelli lisci e mossi e da tagli medi e lunghi, mentre nel secondo le acconciature più indicate sono corte e geometriche.

Poiché è un colore molto deciso, che non permette ripensamenti, è indicato per basi di partenza scure e molto scure.

Capelli mogano

EM Blog – tag capelli colorati