Come combattere l’effetto crespo

I capelli crespi affliggono moltissime donne, infatti rappresentano una vera e propria condanna soprattutto per chi vive in città, dove la concentrazione di smog e umidità è molto elevata.

L’antiestetico effetto crespo è causato non solo dall’eccessiva umidità presente nell’aria, ma spesso anche dalla mancanza stessa di umidità che asciuga eccessivamente i capelli e, di conseguenza, la cuticola si apre lasciando entrare aria nel capello che risulterà crespo, arido e disidratato.

Se il tuo sogno è combattere definitivamente l’antipatico e antiestetico effetto crespo, basta seguire i consigli riportati di seguito per ottenere una chioma morbida, setosa e lucente.

Capelli crespi

Come combattere i capelli crespi

Per combattere l’effetto crespo parti dalla scelta dello shampoo, che deve essere idratante e ricco di glicerina, un importante alleato contro la disidratazione del capello, che entrando nel fusto lo idrata dall’interno verso l’esterno e, in più, crea tutt’intorno alla ciocca un rivestimento protettivo.

Altro prodotto fondamentale da usare se si hanno i capelli crespi è il balsamo, meglio se con ingredienti idratanti e nutrienti, come la glicerina o il burro di Karitè, da applicare su tutta la chioma in maniera uniforme.

Inoltre, ideale per disciplinare i capelli e renderli forti e luminosi è la maschera idratante da applicare almeno una volta a settimana, soprattutto durante i mesi invernali quando le temperature basse e l’eccessiva umidità danneggiano la struttura del capello, causando la rottura delle cuticole.

Dopo lo shampoo e durante l’asciugatura, ricorda di utilizzare sempre il phon con il beccuccio e, soprattutto, di non avvicinarlo troppo ai capelli per evitare di disidratarli e bruciarli; stesso discorso vale se si usano la piastra oppure l’arricciacapelli.

Per proteggere la chioma dal calore utilizza sempre prodotti specifici e professionali come Argan Intense Care di Gama, un fluido protettivo che rende i capelli più morbidi e facili da stirare. Questo prodotto ha il plus di ristrutturare il cuoio capelluto rendendo i capelli sani e brillanti.

In più, per contrastare l’insorgere dei capelli crespi è importante spazzolare spesso la chioma, perché in questo modo gli oli naturali del capello si distribuiscono uniformemente su tutto il fusto, dalle radici alle punte.

Per un brushing perfetto il consiglio è quello di utilizzare sempre una spazzola arricchita con ioni protettivi, come Ozone Ion Deep Care 4D di Gama. Questo accessorio con ozono e ioni rinforza e disciplina i capelli, purificando il cuoio capelluto e combattendo l’effetto crespo.

Per i capelli ricci il consiglio è quello di passare su tutti i capelli ancora bagnati un siero idratante e, successivamente, asciugarli a testa in giù con un diffusore a bassa velocità come Express Ion, il phon agli ioni proposto da Gama dotato di un diffusore in grado di eliminare l’effetto crespo e contrastare l’insorgere dei capelli elettrici.

EM Blog – tag capelli crespi