10 modi per schiarire i capelli

Gli uomini preferiscono le bionde! E se a dirlo è Marilyn Monroe, c’è da fidarsi…
Forse è questo uno dei motivi che spinge tantissime ragazze (ma anche ragazzi) a schiarirsi i capelli.
Dal platino al biondo cenere, dalle meches ai colpi di sole, vediamo insieme quali sono i modi per schiarire i capelli.

1) Sarà banale, ma decolorare i capelli è il metodo più veloce per schiarirli. Le sfumature sono infinite: dal biondo platino, quasi bianco, al biondo cenere. Le decolorazioni sono sempre piuttosto aggressive, quindi massima attenzione poi a come trattate i capelli, soprattutto in fase di asciugatura. Indispensabile in questo caso PROTECT ION, il fluido lisciante protettivo che protegge i capelli dalle fonti elevate di calore, aiutando a terminare l’acconciatura in maniera semplice e sicura. PROTECT ION aiuta a mantenere i capelli naturali e dal colore brillante.

2) Se invece volete un colore meno uniforme, ma più naturale, effetto “sole nei capelli”, optate per le meches e per i colpi di sole: solo qualche ciocca verrà decolorata che mischiandosi con quelle naturali regalerà a tutta la testa una luce nuova.

3) Le sfumature più nuove, però, si ottengono con le tecniche del balayage e dello shatush, che regalano contrasti decisi o degradé dalla sommità dei capelli fino alle punte. 

4) Pratiche, sicure ed economiche le colorazioni “fai da te” sono ormai disponibile in tantissime varianti. Senza ammoniaca per dare solo dei riflessi oppure vere decolorazioni, possono essere fatte tranquillamente da sole in casa.

5) Era molto in voga negli anni passati, oggi per fortuna lo è un po’ meno, ma di sicuro anche l’acqua ossigenata è un sistema veloce per schiarire qualche ciocca, ma non molto affidabile…

6) Gli shampoo alla camomilla possono intensificare i riflessi biondi, sia naturali che decolorati e sono indicati anche tra un trattamento e l’altro per aiutare a mantenere i capelli lucidi e dal colore brillante. Anche gli infusi alla camomilla, da applicare prima dell’esposizione al sole, aiutano a schiarire i capelli. Leggete l’articolo Come schiarire i capelli al sole per scoprire effettuarli.

7) L’henné regala bei riflessi cenere, se la vostra base non è nero corvino! Dovete però essere piuttosto pazienti perché il tempo di posa dell’henné è di circa due-tre ore.

8) Un altro metodo per schiarire i capelli in modo naturale e senza andare dal parrucchiere è il limone. Spremuto, diluito con l’acqua e applicato su tutta la lunghezza per almeno mezz’ora regala ciocche più chiare e lucenti.

9) Esistono alcuni impacchi pre-shampoo, realizzati con ingredienti considerati degli schiarenti naturali (camomilla, zafferano, limone) che possono accentuare i riflessi biondi. Questi prodotti sono delle maschere che hanno il vantaggio di lasciare i capelli molto morbidi.

10) Infine molti brand propongono spray schiarenti, con percentuali variabili di acqua ossigenata, da applicare sui capelli per ottenere un risultato più o meno naturale. Anche in questo caso, massima attenzione, visto che è presente acqua ossigenata.

Come schiarire i capelli

EM Blog – tag capelli colorati