Alimentazione contro i capelli bianchi

I capelli bianchi sono spesso percepiti come un segno inequivocabile del tempo che passa, in realtà questo non è sempre vero, visto che la loro comparsa è strettamente legata a fattori genetici, a periodi di stress e a una dieta squilibrata, oltre che ad alcune patologie.

È possibile evitare che compaiano? Se il motivo è genetico no, ma è comunque possibile ritardare l’incanutimento grazie a un’alimentazione corretta e ricca di determinati nutrimenti.

Vediamo insieme qual è l’alimentazione migliore contro i capelli bianchi.

I capelli diventano bianchi quando perdono la melanina, il loro pigmento. Nei capelli bianchi i melanociti, le cellule specializzate nella produzione di melanina, muoiono prematuramente.

Come combattere allora a tavola i capelli bianchi? Seguendo una dieta ricca di alimenti contenenti tutte le sostanze che, in generale, servono a far crescere i capelli forti e sani.

Le vitamine

Le vitamine sono importanti per la salute di tutto l’organismo e in particolare quelle del gruppo B sono fondamentali per i capelli.

Le vitamine del gruppo B si trovano in abbondanza in alimenti di origine animale come nel fegato e sono poi presenti nel pesce e in particolare nel tonno e nel salmone, nelle uova, nel latte, nel manzo e nel maiale.

Tra i cibi di origine vegetale, vanno privilegiati i cereali integrali, le noci e le verdure a foglia verde (spinaci, rucola, erbette).

Altre vitamine importanti sono la A, C ed E, definite antiossidanti, che contrastano i radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento. Queste vitamine si trovano nella frutta e nella verdura di colore giallo, arancione e rosso. Fate quindi scorta di peperoni, pomodori, carote, albicocche, pesche e mele.

Alimentazione contro i capelli bianchi

Avete mai notato che i capelli bianchi sono in genere più grossi e crespi degli altri? Se volete eliminare il crespo e avere una pettinatura più liscia, affidatevi alla nuova piastra professionale G-STYLE ION PLUS, la piastra per capelli professionale hi-tech e dal design ricercato con cui è possibile eliminare l’effetto crespo e realizzare styling impeccabili con una sola passata.

Grazie alla tecnologia Ion Plus e al suo esclusivo ionizzatore questa piastra emette una quantità di ioni superiore fino all’80% rispetto alle tradizionali tecnologie ioniche. Queste particelle sono un vero toccasana per i capelli perché contribuiscono a chiudere le cuticole e a farle aderire le une con le altre, senza sollevarsi. Il risultato è una superficie del capello più liscia, uniforme e lucida. La chioma sarà così molto più brillante e morbida e senza il fastidioso problema dei capelli crespi ed elettici. Inoltre il liscio è perfetto già dalla prima passata, grazie alle trafile oscillanti e alla tecnologia IHT che consente una distribuzione istantanea e omogenea del calore su di esse e di mantenerlo costante durante lo styling.

Rame e selenio

Il rame è uno di quei microelementi indispensabili per la produzione di melanina e la sua carenza è responsabile dell’aumento dei capelli bianchi. Il rame si trova nel fegato di manzo, nel cioccolato (ecco un’ottima scusa per mangiarlo!), nella frutta secca e in particolare nelle mandorle e negli anacardi, nelle lenticchie, nei funghi.

Il selenio invece è tra i minerali impiegati nella produzione degli ormoni che combattono i radicali liberi, quindi introdurlo con l’alimentazione è importante. Si trova nei cereali, nelle uova, nelle noci brasiliane.

Le proteine

Visto che i capelli sono costituiti in grandissima parte da proteine, queste diventano un elemento fondamentale da assumere con l’alimentazione. Legumi, latte, uova, pesce, carne, frutta secca sono in assoluto le maggiori fonti proteiche.

In definitiva, un’alimentazione equilibrata, varia e ricca di tutti i principi nutritivi fa bene non solo per rallentare l’avanzata dei capelli bianchi, ma anche per la salute di tutto l’organismo. 

EM Blog – tag capelli e alimentazione