Un elisir di bellezza per i capelli? L’olio di cocco!

Spesso in estate, magari dopo una giornata al mare o in piscina, abbiamo la sensazione di avere i capelli più secchi, opachi e meno morbidi… No panic!
Oggi vi parliamo di un rimedio naturale efficace e molto estivo: il caratteristico profumo dolce dell’olio di cocco ci fa immediatamente sentire su un’isola tropicale, tra palme, sabbia bianca e acqua cristallina… In effetti, l’olio di cocco puro è proprio uno dei segreti di bellezza delle donne dei paesi esotici, uno degli “ingredienti” delle loro splendide chiome fluenti e setose.

Ricavato dalla pressatura della polpa essiccata della noce di cocco, contiene il 90% di acidi grassi che conferiscono all’olio di cocco proprietà idratanti, emollienti e nutrienti; è inoltre ricco di vitamina E, una delle vitamine fondamentali per il benessere dei capelli.
L’acido laurico e l’acido caprico fanno dell’olio di cocco anche un efficace antimicrobico (contro la perdita dei capelli) mentre i grassi saturi penetrano in profondità nel cuoio capelluto, riducendo la forfora.

Qualche consiglio su come utilizzarlo?
Per prima cosa, sceglietelo puro al 100% e fate attenzione alla presenza della dicitura cocus nucifera.
Potete fare un impacco prima dello shampoo serale (una o due volte a settimana): inumidite leggermente i capelli, dal cuoio capelluto alle punte, applicate qualche goccia di olio di cocco e massaggiate. Lasciate in posa da 30 minuti a un’ora, poi lavate i capelli con shampoo e balsamo abituali.
Un altro consiglio è quello di utilizzarlo come protezione dei capelli durante l’esposizione al sole, proteggendoli dai raggi solari e dal sale. Bagnate leggermente i capelli prima di andare in spiaggia o in piscina e applicate qualche goccia di olio di cocco; dopo il bagno, potete sciacquare i capelli con acqua dolce e ripetere l’applicazione.

Brillanti e morbidi, con l’olio di cocco i capelli ritornano luminosi e sani… E avranno un profumo irresistibile!

EM Blog