Taglio asimmetrico 💇🏼‍♀️ La tendenza da provare per capelli lunghi, medi e corti TeamClioCAPELLI – ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

Il taglio asimmetrico è affascinante e pieno di glamour, motivo per cui questo hairstyle particolare e originalissimo ha saputo resistere attraverso ogni stagione, risultando bellissimo su qualsiasi tipo di viso e di capello.

Il grande vantaggio di un taglio di capelli asimmetrico, poi, è che può valorizzare qualsiasi lunghezza e soprattutto può essere adattato a ogni forma del viso: le varianti di un taglio da donna asimmetrico sono praticamente infinite!

L’asimmetria del cut, infatti, può essere orizzontale – e creare quindi il classico taglio asimmetrico corto dietro e lungo davanti – o verticale, dando vita a frange e ciuffi laterali importanti. A creare asimmetria sono anche le scalature e lo styling che, concentrati in diversi punti della chioma, possono creare un taglio perfettamente irregolare. 

Allora ragazze, siete curiose di scoprire tutto sul taglio asimmetrico per poter scegliere la vostra variante preferita per l’autunno? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-taglio-asimmetrico-1

A CHI STA BENE IL TAGLIO ASIMMETRICO? 

Se regolato in base al tipo di capello e alla forma del viso, un taglio asimmetrico può davvero star bene su tutte le chiome. I capelli folti e spessi, infatti, sono perfetti per valorizzare al meglio l’haircut, ma con il giusto styling anche chi ha capelli sottili potrà sfoggiare questo stile. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-2

Credits: @karensamtins Via Instagram 

Più difficile armonizzare il taglio al viso, a meno che non si possiedano lineamenti praticamente perfetti, che possano quindi essere messi in risalto da qualsiasi asimmetria. Diverso, invece, il caso di un viso tondo, generalmente valorizzato da un taglio a caschetto asimmetrico, magari abbinato a un ciuffo laterale. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-3

Credits: @inspiracao.divas Via Instagram 

Chi ha lineamenti squadrati, invece, dovrebbe puntare su lunghezze medio-corte e una piega mossa, che sappia addolcire il viso. Il taglio asimmetrico adatto a visi a forma di cuori o diamante? Viste le spigolature caratteristiche dell’area del mento, è bene affidarsi a un bob destrutturato che doni movimento.

cliomakeup-taglio-asimmetrico-4

Credits: @marciooliveira_oficial Via Instagram

Quanto ai volti ovali e allungati, l’ideale è optare per un taglio medio con ciuffo laterale, magari da abbinare a una frangia lunga e laterale per spezzare la verticalità del viso. Se l’ovale tende a essere triangolare e lungo, infine, evitate un taglio asimmetrico lungo davanti e corto dietro e preferite lunghezze short.

cliomakeup-taglio-asimmetrico-5

Credits: @bridgetbragerhair Via Instagram

L’ASIMMETRIA DEL TAGLIO SUI CAPELLI RICCI

Se avete i capelli ricci, un taglio asimmetrico è davvero perfetto per voi! In questo modo, infatti, potrete facilmente valorizzare la vostra texture naturale, dando una forma alla chioma e ritrovando volume e definizione proprio grazie alle asimmetrie. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-6

Credits: @juliagarnerofficial Via Instagram 

Quale taglio asimmetrico riccio scegliere? L’ideale è optare per un haircut che sia più corto da un lato o un bob destrutturato più facile da gestire. In questo caso, un ottimo espediente è abbinare al taglio un ciuffo laterale piuttosto importante, per valorizzare i boccoli. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-7

Credits: @krystalclearmakeup Via Instagram

LO STYLING MOSSO PER VALORIZZARE ANCHE I CAPELLI FINI

Sperimentare un taglio non simmetrico per i capelli fini può essere un’ottima idea, ma solo se abbinato a uno styling mosso, capace di dare a qualsiasi haircut un aspetto più romantico e femminile, ma anche del volume extra. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-8

Credits: @nothingbutpixies Via Instagram

scalature e styling mosso valorizzano i capelli fini

Un taglio corto asimmetrico e mosso, infatti, è perfetto per valorizzare le lunghezze scalate e destrutturate conferendo al look una nota glamour e delicata, ma solo se abbinato a una riga laterale profonda. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-9

Credits: @patidubroff Via Instagram

IL TAGLIO ASIMMETRICO LISCIO DA ABBINARE AL CARRÉ

Adatto a valorizzare qualsiasi lunghezza, un taglio asimmetrico lungo davanti e corto dietro si abbina meravigliosamente a una piega liscia e capelli lucidi, dall’allure elegante e raffinata, degna del red carpet. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-10

Credits: @jennakristina Via Instagram 

Bellissimo sui capelli corti, medi o lunghi, questo styling deve essere maneggiato con cura perché capace di allungare i lineamenti del viso, non adattandosi, perciò, a volti triangolari o allungati. 

cliomakeup-taglio-asimmetrico-11

Credits: @abbiebooboo Via Instagram 

Ecco perché, in questi casi, la soluzione migliore per un taglio corto asimmetrico e liscio è scegliere lunghezze davvero mini, come quelle di un bob corto o di un bowl cut, che possano mantenere l’armonia tra volto e asimmetria. 

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo come declinare questo tipo di taglio sui capelli lunghi, medi e corti. Continuate a leggere il post! 

L’articolo Taglio asimmetrico 💇🏼‍♀️ La tendenza da provare per capelli lunghi, medi e corti  proviene da ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup 😉.