Cos’è e come si fa il risciacquo acido per capelli? 😍TeamClioCAPELLI – ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup ;)

COS’È IL RISCIACQUO ACIDO, QUALI SONO I BENEFICI E SU QUALI TIPI DI CAPELLI È CONSIGLIATO?

  1. Il risciacquo acido per i capelli serve per donare lucentezza e morbidezza alla chioma spenta e crespa.
  2. In cosa consiste? Dopo il classico lavaggio con shampoo e balsamo, si applica una soluzione a ph acido sulla chioma.
  3. Quali sono i benefici? Dopo questo trattamento i capelli risultano essere più lucenti e morbidi.
  4. Come agisce? La soluzione acida ha come effetto quello di andare a chiudere le cuticole; quindi, è molto utile in caso di una chioma secca e punte sfibrate.
  5. Può essere effettuato sui capelli grassi? Sì, si può fare su tutti i tipi di capelli.
  6. Ogni quanto si può fare questo trattamento? Il risciacquo acido può essere effettuato spesso; in caso di cuoio capelluto sensibile, però, è meglio applicare la soluzione solo sulle lunghezze e sulle punte.

cliomakeup-risciacquo-acido-capelli-1

Credits: Foto di Pexels | Masha Raymers

Sempre più spesso si sente parlare del risciacquo acido per capelli, ma di cosa si tratta esattamente? Questo trattamento serve per chiudere le cuticole e rendere la chioma morbida e setosa. La soluzione acida, infatti, va a riparare la lunghezza dei capelli, rendendoli lucidi e morbidi al tatto.

Siete curiose di scoprire di più su questo trattamento naturale? Allora non vi resta che continuare a leggere il post!

COS’È IL RISCIACQUO ACIDO E QUANDO È MEGLIO FARLO?

Se vi state chiedendo cos’è il risciacquo acido siete nel posto giusto. Nello specifico consiste nell’applicare una soluzione liquida a ph acido sulla chioma.

cliomakeup-risciacquo-acido-2

Credits: Foto di Pixabay | StockSnap

Ma non è tutto, perché è anche in grado di eliminare il calcare presente nell’acqua corrente, che si può depositare su tutte le lunghezze. Il risultato? Una chioma lucida, morbida e splendente!

cliomakeup-risciacquo-acido-3

Credits: Foto di Pexels | Marcelo Chagas

Ma quando bisogna procedere con questo tipo di trattamento?

Il risciacquo acido chiude le cuticole e rende i capelli morbidi e lucenti

Il risciacquo acido può essere fatto dopo ogni shampoo, e ha come scopo quello di andare a chiudere le cuticole, che con l’acqua calda della doccia e l’uso di prodotti spesso aggressivi possono aprirsi rendendo la chioma crespa e opaca.

cliomakeup-risciacquo-acido-capelli-lunghi-4

Credits: Foto di Unsplash | Erik McLean

Ovviamente per quanto riguarda la frequenza, tutto dipende dal numero di lavaggi che si fanno a settimana; il nostro consiglio è di non effettuarlo sempre ad ogni shampoo, soprattutto se vi lavate i capelli spesso, perché a lungo andare l’acidità del risciacquo può disidratare e ossidare il capello.

COME FARE IL RISCIACQUO ACIDO: LE RICETTE PER UNA CHIOMA SANA E NUTRITA

Per fare il risciacquo acido vi sono in commercio diversi prodotti, ma una delle soluzioni più semplici ed economiche è farlo a casa da sole.

Come fare? Niente paura, perché si possono usare diversi ingredienti che tutte noi abbiamo in dispensa, dal limone all’aceto di mele.

cliomakeup-risciacquo-acido-capelli-lunghi-5

Credits: Foto di Unsplash | Valerie Elash

Di seguito troverete delle ricette per prepararlo facilmente a casa!

ACQUA E LIMONE O ACETO DI MELE

La prima ricetta che vogliamo mostrarvi è con acqua e limone; per prepararla ecco cosa vi occorre:

  • il succo di un limone
  • mezzo litro di acqua non troppo calda

Mescolate i due ingredienti e versate la soluzione su tutte le lunghezze e sulle punte, oppure è possibile procedere con un panno imbevuto della soluzione acida da tamponare delicatamente sulla chioma.

cliomakeup-risciacquo-acido-limone-6

Credits: Foto di Unsplash | Kyle Smith

Un altro ingrediente per fare il risciacquo acido a casa è l’aceto di mele. Anche in questo caso basta semplicemente mescolarlo con dell’acqua tiepida e applicarlo, dopo il classico shampoo, sulla chioma bagnata.

cliomakeup-risciacquo-acido-capelli-lunghi-7

Via Giphy

RISCIACQUO ACIDO CON ACIDO CITRICO

Chi è alla ricerca di una soluzione green ed ecologica, può optare per l’acido citrico. Ecco come realizzare una soluzione acida e bio per i capelli:

  • mettete un pizzico di acido citrico in una bottiglia vuota, circa la punta di un cucchiaino
  • riempite la bottiglia con mezzo litro di acqua tiepida e agitate bene in modo da far amalgamare i due ingredienti
  • ottenuta la soluzione liquida, potete applicarla direttamente sui capelli bagnati dopo aver effettuato la vostra solita detersione con shampoo e balsamo

cliomakeup-risciacquo-acido-capelli-biondi-9

Credits: @melaniehess Via Instagram

Dopo il risciacquo acido cosa bisogna fare? Assolutamente niente, non bisogna risciacquare i capelli e procedere con l’asciugatura, ovviamente, senza stressare i capelli con spazzola e phon troppo caldo.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! A pagina 2 troverete altre ricette alternative per realizzare il risciacquo acido a casa e tanti consigli per farlo sui capelli grassi, ricci oppure tinti! Girate pagina, e continuate a leggere il post!

L’articolo Cos’è e come si fa il risciacquo acido per capelli? 😍 proviene da ClioMakeUp Blog / Tutto su Trucco, Bellezza e Makeup 😉.